…a Marina di Pisciotta piccolo borgo di pescatori nel Parco Nazionale del Cilento noto per la pesca delle alici di menaica, presidio slow food, e per i secolari ulivi pisciottani. Il Ristorante Angiolina si trova, quindi, a pochi km da famose località di mare come Palinuro, Ascea, Velia, Sapri e Camerota.

“Da Paestum a Sapri, tra le memorie archeologiche della colonizzazione greca, approdata fino in quest’angolo nascosto del territorio campano, il Cilento  regala scorci di incontaminata bellezza, suggestioni uniche di sapori e profumi. La costa è selvaggia, protetta da una rete di strade di non facile percorribilità, tortuose, aggrovigliate in curve e tornanti. Nel Cilento domina la natura, colpiscono i porticcioli ranicchiati tra i promontori rocciosi, le solitarie torri di avvistamento che sorvegliano il mare. Un atmosfera e un carattere tipicamente mediterraneo che si ritrova anche nei sapori della cucina cilentana.”
Ernesto FagianiViaggi e Sapori.

Visualizzazione ingrandita della mappa